I NOSTRI PARTNER
             

OperaEstate alla Rimessa Locomotive di Primolano

ANIME DISPERSE – L’ODISSEA DEL PROFUGATO

La Rimessa Locomotive di Primolano ha ospitato lo scorso 11 agosto lo spettacolo “ANIME DISPERSE – L’ODISSEA DEL PROFUGATO” organizzato dal Comune di Bassano, nell’ambito del programma teatrale di Operaestate Festival Veneto 2018.

Lo spettacolo è stato interpretato da Paola Rossi, che ne è anche la drammaturga, e Carlo Presotto con l’accompagnamento musicale della Banda Brian: è un racconto che descrive il dramma degli sfollati della Val Brenta dopo la disfatta di Caporetto e l’abbandono delle proprie case, fuggendo proprio con il treno che aveva il suo capolinea a Primolano. Nella cornice della Rimessa Locomotive dell’allora stazione di confine è stata realizzata la “quinta” dello spettacolo con la locomotiva a vapore 880 001 (realizzata nel 1916, durante la Prima Guerra Mondiale) e la carrozza a due assi del treno storico della Valbrenta, facenti parte del costituendo Museo Ferroviario Vivo di Primolano, gestito dall’associazione Società Veneta Ferrovie.

L’evento è stato supportato dal Comune di Cismon del Grappa e dall’Unione Montana Valbrenta.

La Rimessa Locomotive potrà essere visitata durante i “Porte Aperte 2018” del 9 settembre e del 14 ottobre, con orario dalle 9.00 e chiusura alle 17.00/17.30 e ingresso gratuito. La data del 9 settembre è in concomitanza a “La scala dei sapori”, organizzata e coordinata dall’associazione “Tagliata della scala”.