SOSTIENI SVF
Ristrutturiamo la Sogliola
5x1000


I NOSTRI PARTNER
             

La coda del Diavolo

“E’ stata la coda del diavolo”. Così il dott. Marchiorello commentava la cosa su un telegiornale locale: il primo tentativo di portare la 880.001 nella nuova dimora non è andato a buon fine. La causa è il tempo da lupi che ha trasformato in una palude il piano che doveva accogliere il carrello stradale.

Nonostante l’intervento del signor Ottorino e del suo escavatore, il suolo è rimasto troppo morbido per reggere il solo carrello stradale, e quindi nessuno si è fidato a caricarlo di ulteriori 45 tonnellate. Ma è solo uno stop momentaneo, il 24 Agosto la si porta a Padova. 880.001 in pressione ? Si Grazie!

 

no images were found

"It was the Devil’s tail". According to the news report of a local television network, thus spoke dott. Marchiorello when talking about the failure in the first attempt to move 880.001 to her new home. The failure was due the very bad weather that turned the incline, meant to host the transfer trailer during the locomotive loading, into a swamp.

Despite the efforts of Mr. Ottorino and his escavator, the soil remained too soft to hold the empty truck alone therefore nobody was willing to risk loading more 45 metric tons on it. But it’s just a momentary stop, on August 24th we’ll bring her to Padua. 880.001 back in steam ? Yes, thank you!

 

no images were found